AMBIENTE: Il Comune ha aderito al nuovo Patto dei Sindaci - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

AMBIENTE: Il Comune ha aderito al nuovo Patto dei Sindaci

AMBIENTE: Il Comune ha aderito al nuovo Patto dei Sindaci

 

AMBIENTE: IL COMUNE DI FELINO HA ADERITO AL NUOVO PATTO DEI SINDACI

 

Il Consiglio Comunale di Felino ha approvato con la deliberazione di C.C. n. 18 del 28.04.21 l'adesione del Comune di Felino al "Nuovo patto dei Sindaci per il clima e l'energia", detto "PAESC".

L’iniziativa della Comunità Europea è intesa a riunire in rete le città che intendono avviare iniziative per la lotta ai cambiamenti climatici e l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori .

L'obiettivo principale è la riduzione del 40% delle emissioni di anidride carbonica entro il 2030 ma anche la riduzione della vulnerabilità agli inevitabili effetti negativi del cambiamento climatico e l'accesso per tutti i cittadini a servizi energetici sicuri, sostenibili e alla portata di tutti. 

"Avere il PAESC significa assumere che la gestione dell’energia e l’adattamento climatico sono elementi trasversali e quindi strategici dell'Ente che orientano le politiche dell'Amministrazione Comunale, collegandosi anche ad altri strumenti di pianificazione come, ad esempio, il Pug" afferma il Sindaco di Felino, Elisa Leoni. 
Aderendo al PAESC, l'Ente si impegna a diventare un ente ad emissioni "quasi" zero, a potenziare al massimo l'efficienza energetica delle proprie sedi e dei propri mezzi, a ridurre i propri consumi, limitare gli sprechi e, contemporaneamente, lavora affinchè anche la comunità locale venga sensibilizzata in tal senso. 

Anche la Regione Emilia-Romagna ha assunto questo obiettivo , avviando un percorso partecipato con gli enti locali.

 

schema rappresentativo del programma del nuovo patto dei sindaci

 

https://www.pattodeisindaci.eu/

 

 

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il